Criterion Editrice

Criterion Editrice - Altre poesie scelte (1968-1976)

Mircea Ivănescu

Altre poesie scelte (1968-1976)


Sin dall’apparizione della prima raccolta di Mircea Ivănescu, uscita nel 1968, la poesia romena non è stata più la stessa. Poeta dei gesti non eclatanti, riservato e “trasparente” nella sua ricerca di invisibilità sia nella vita reale che nella sua arte, Ivănescu ha proposto una “rivoluzione silenziosa”, introducendo nuovi modelli letterari che hanno anticipato la stagione postmoderna. Poeta dal linguaggio inconfondibile legato al quotidiano, ma anche all’artificio letterario, Ivănescu crea un vero e proprio “mondo di carta”, una continua e sorprendente variazione sul tema, che nasconde una riflessione sulla letteratura e sull’autenticità del vissuto, a tratti ironica, a tratti disperata. In questo mondo doppio, a volte indecifrabile, ma così vicino a noi, emerge la figura immaginaria di mopete, un alter-ego poetico di Ivănescu stesso, protagonista di una rossiniana comédie humaine, che alterna speranze, paure, rimorsi, depressione, donne angelicate, alcool e gatti.

...
Leggi di piùChiudi

15.00


Seleziona quantità
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Aggiungi al carrello Procedi con l'acquisto
In arrivo
Aggiungi alla wishlist

Antologia e traduzione a cura di Federico Donatiello

Erbaluce 3
2020, pp. 187

Isbn: 978-88-32062-07-6


Criterion arrow Criterion arrow

Select

Select

Mircea Ivănescu - Altre poesie scelte (1968-1976)

1 / 1
Chiudi
«Come un funambolo sospeso sul filo, aiutato dal suo unico ombrello, mi attacco al mio proprio squilibrio» – Gherasim Luca Criterion Editrice